Previp, la scelta giusta!

I costi

La COVIP (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione) ha imposto a tutte le forme pensionistiche di rendere pubblico l’indicatore sintetico di costo (Isc) per dare la possibilità ai Lavoratori di confrontare facilmente i costi delle diverse forme pensionistiche presenti sul mercato. Per compiere scelte previdenziali consapevoli e adeguate è necessario conoscere e valutare i costi applicati, in quanto possono avere un impatto significativo sulla pensione che verrà erogata!

I costi di Previp rappresentano un vantaggio in quanto molto competitivi, soprattutto se si considera il livello di servizio garantito dal Fondo, difficilmente riscontrabile altrove.

Comparti
Anni di permanenza
2 anni 5 anni 10 anni 35 anni
Linea 1 – Gestione assicurativa garantita 1,35% 0,88% 0,69% 0,55%
Linea 2 – Total return 0,67% 0,42% 0,34% 0,28%
Linea 3 – Bilanciata 0,75% 0,50% 0,42% 0,36%
Linea 4 – Bilanciata azionaria 0,82% 0,58% 0,49% 0,44%

Di seguito il prospetto riassuntivo della quota associativa annua e dei costi delle singole linee di investimento di Previp:

Quota associativa Le linee di investimento
€ 10 prelevati dal primo versamento di ciascun anno.

Per i Soci Fedeltà la quota è pari ad € 25 prelevati dal primo versamento di ciascun anno.

Linea 1 – Gestione assicurativa garantita
  • Caricamento: 0,65% (calato a 0,50% per Soci Fedeltà e familiari a carico).
  • In caso di trasferimento da linea assicurativa: 0,00%.
  • In caso di trasferimento da linea finanziaria: 0,30%.
  • Rendimento minimo trattenuto: 0,50%
Linea 2 – Total return
  • 0,25% annuo sul patrimonio (costo omnicomprensivo
Linea 3 – Bilanciata
  • 0,33% annuo sul patrimonio (costo omnicomprensivo)
Linea 4 – Bilanciata azionaria
  • 0,40% annuo sul patrimonio (costo omnicomprensivo)